01/12/2010 – “I GIARDI-NET, le stanze del racconto”

Presentazione dei lavori realizzati

Giovedì 2 dicembre alle ore 17.00 presso l’aula “Mappe Antiche” della Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università agli Studi di Trieste, in via Tigor 22, il corso di master in Analisi e gestione della comunicazione ed il corso di perfezionamento in Gestione della produzione cinematografica, diretti dal prof. MARCO COSSUTTA, organizzano la presentazione dei lavori realizzati nell’ambito del progetto “I GIARDI-NET o stanze aperte al racconto”, promosso dal GRUPPO78 in collaborazione con la Provincia di Trieste (Assessorato alle politiche giovanili).

Il progetto insiste su tre elementi fondanti : i giovani, la comunicazione , le nuove tecnologie e nasce dalla volontà di creare una rete di relazioni fra gruppi diversi di giovani – diversi in quanto abitano in luoghi diversi, perché studiano o lavorano, perché hanno diversi stili di vita – attraverso le tecnologie multimediali.

I Giardi-net come luoghi della comunicazione che sollecitano un’attenta lettura del presente e nuove riflessioni; un racconto vivente che cerca altri giardini per alimentare altri racconti, far risuonare lingue differenti in un territorio multiculturale.

Il progetto è mirato a riproporre gli spazi verdi cittadini come luogo di socializzazione e di ri-creazione, e per questo nel periodo tra maggio e settembre, in aree verdi della provincia di Trieste, dal parco di S. giovanni, sotto il glicine, a piazza Perugino, dal ricreatorio Penso di Muggia a Sgonico/Zgonik in occasione della festa della pace, a Grozzana, frazione di S. Dorligo della valle/Dolina in occasione della festa dell’Agricoltura, si sono svolti sotto un gazebo, appositamente allestito, degli incontri con i giovani dei rispettivi luoghi. Questi sono stati invitati a realizzare dei prodotti multimediali – video, fotografie, suoni – con gli strumenti elettronici e digitali che sono stati messi a loro disposizione.

Nel corso dell’incontro di giovedì 2 dicembre, presieduto dal prof. Giuseppe Battelli, preside della facoltà di Scienze della Formazione, saranno presentati questi lavori con il coordinamento della curatrice del progetto Maria Campitelli e degli artisti Elisa Zurlo e Lucio Perini che lo hanno ideato e realizzato. Con l’auspicio che I’esperienza dei GIARDI-NET possa continuare a proliferare da verde a verde, negli spazi pubblici di luoghi aperti, con il gazebo coronato dal logo della Provincia e del Gruppo 78 e dalla piramide vegetale, simbolo della continuità del pensiero.

 Info:   GRUPPO 78, via Monte Cengio, 11 – 34127 Trieste/Italy
            Tel/fax ++39 040 567136; cell. 3398640784;
mail:   [email protected]
            [email protected]
web:   www.gruppo78.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.