02/12/2010 – “I GIARDI-NET, le stanze del racconto”

Presentazione dei lavori realizzati

Giovedì 2 dicembre alle ore 17.00 presso l’aula “Mappe Antiche” della Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università agli Studi di Trieste, in via Tigor 22, il corso di master in Analisi e gestione della comunicazione ed il corso di perfezionamento in Gestione della produzione cinematografica, diretti dal prof. MARCO COSSUTTA, organizzano la presentazione dei lavori realizzati nell’ambito del progetto “I GIARDI-NET o stanze aperte al racconto”, promosso dal GRUPPO78 in collaborazione con la Provincia di Trieste (Assessorato alle politiche giovanili).

Il progetto insiste su tre elementi fondanti : i giovani, la comunicazione , le nuove tecnologie e nasce dalla volontà di creare una rete di relazioni fra gruppi diversi di giovani – diversi in quanto abitano in luoghi diversi, perché studiano o lavorano, perché hanno diversi stili di vita – attraverso le tecnologie multimediali.

I Giardi-net come luoghi della comunicazione che sollecitano un’attenta lettura del presente e nuove riflessioni; un racconto vivente che cerca altri giardini per alimentare altri racconti, far risuonare lingue differenti in un territorio multiculturale.

Il progetto è mirato a riproporre gli spazi verdi cittadini come luogo di socializzazione e di ri-creazione, e per questo nel periodo tra maggio e settembre, in aree verdi della provincia di Trieste, dal parco di S. giovanni, sotto il glicine, a piazza Perugino, dal ricreatorio Penso di Muggia a Sgonico/Zgonik in occasione della festa della pace, a Grozzana, frazione di S. Dorligo della valle/Dolina in occasione della festa dell’Agricoltura, si sono svolti sotto un gazebo, appositamente allestito, degli incontri con i giovani dei rispettivi luoghi. Questi sono stati invitati a realizzare dei prodotti multimediali – video, fotografie, suoni – con gli strumenti elettronici e digitali che sono stati messi a loro disposizione.

Nel corso dell’incontro di giovedì 2 dicembre, presieduto dal prof. Giuseppe Battelli, preside della facoltà di Scienze della Formazione, saranno presentati questi lavori con il coordinamento della curatrice del progetto Maria Campitelli e degli artisti Elisa Zurlo e Lucio Perini che lo hanno ideato e realizzato. Con l’auspicio che I’esperienza dei GIARDI-NET possa continuare a proliferare da verde a verde, negli spazi pubblici di luoghi aperti, con il gazebo coronato dal logo della Provincia e del Gruppo 78 e dalla piramide vegetale, simbolo della continuità del pensiero.

Info:  GRUPPO 78, via Monte Cengio, 11 – 34127 Trieste/Italy
          Tel/fax ++39 040 567136; cell. 3398640784;
mail: [email protected]
          [email protected]
web: www.gruppo78.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *